Skip to main content
Press Release

GE offre un dispositivo integrato di raccolta e analisi dei dati per Internet industriale che trasforma i dati grezzi in informazioni operative

July 11, 2014

  • L'Applicativo Proficy® Historian IPC raccoglie informazioni di produzione e di processo in tempo reale, generando dati di valore immediatamente fruibili. L'applicativo è integrato in un Industrial PC appositamente progettato, di facile utilizzo.
  • La piattaforma IPC a elevate prestazioni offre numerose variabili di raccolta dati in un formato compatto e robusto, ideale per gli ambienti severi
  • Gli algoritmi di compressione brevettati di Proficy Historian consentono di archiviare grandi volumi di dati senza sacrificarne l'integrità

GE Intelligent Platforms (NYSE: GE) ha annunciato il lancio di una nuova soluzione che sfrutta le grandi potenzialità dell' Industrial Internet per collegare i macchinari e trasformare grandi quantità di dati grezzi in informazioni operative. Proficy Historian IPC è un dispositivo facile da acquistare ed installare, che integra le funzioni di raccolta e analisi di dati di processo e produzione in tempo reale, per fornire dati di valore velocemente fruibili. La piattaforma IPC (PC Industriale) a elevate prestazioni offre numerose variabili di raccolta dati all'interno di un dispositivo robusto e compatto che può essere interfacciato con sistemi di controllo macchine. in ambienti severi. Gli algoritmi di compressione brevettati di Proficy Historian consentono di archiviare sul disco rigido dei PC Industriali, volumi di dati superiori rispetto agli storicizzatori della concorrenza, senza impattarne l'integrità.

Proficy Historian IPC rappresenta una nuova generazione di Soluzioni di GE Intelligent Platforms che integrano Hardware e Software a elevate prestazioni e sono progettate per sfruttare al meglio le tecnologie più avanzate e le potenzialità dell'Industrial Internet. La soluzione integra una serie di prodotti ben collaudati, come i computer PACSystems RXi XP, i più recenti IPC a elevate prestazioni di GE Intelligent Platforms e Proficy Historian 5.5, in un'unità progettata appositamente, che è ben più della somma delle sue parti.

"GE sa bene che per migliorare l'efficienza utilizzando i dati provenienti dalle macchine connesse in rete occorre un'interfaccia facile da implementare e da utilizzare," ha dichiarato Flor Rivas, Product Manager presso GE Intelligent Platforms. "Con Proficy Historian IPC GE ha semplificato l'accesso al futuro dell'automazione industriale combinando il suo software Historian di storicizzazione dei dati, leader del settore, con un potente computer di qualità industriale. Questa soluzione semplifica le azioni di acquisto ed installazione e consente di raccogliere i dati provenienti da migliaia di ingressi su un'unica piattaforma robusta e sufficientemente compatta da poter essere installata in prossimità delle macchine stesse."

Grazie alla sua capacità di gestire da 100 a 5.000 punti di acquisizione dati tramite un unico dispositivo compatto, Proficy Historian IPC può essere impiegato per una vasta gamma di applicazioni differenti. Se il numero di punti di acquisizione è superiore a 5.000, la raccolta dei dati può essere effettuata implementando più IPC Proficy Historian collegati tramite una rete geografica (WAN, Wide Area Network) in una configurazione di storicizzazione dei dati distribuita, oppure inoltrando i dati a uno storicizzatore centrale o a livello di impianto. Questa soluzione permette di sfruttare con facilità la potenza dei dati industriali, per una grande tipologia di utenti.

1) Facile da implementare: l'utente non è costretto a dedicare tempo prezioso all'acquisto dei singoli prodotti e all'installazione del software. Infatti il sistema operativo Microsoft® Windows® 7, il software Proficy Historian e tutti i driver necessari sono già integrati sul potente computer RXi XP di GE Intelligent Platforms. L'installazione consiste semplicemente nell'avviare l'IPC e nel configurare i punti di acquisizione dei dati. Aggiungere ulteriori variabili è facile: basta collegare la chiave hardware USB che contiene il numero di variabili e riavviare il computer per abilitare le relative licenze.

2) Configurazione compatta e robusta: la configurazione più compatta e robusta consente di interfacciare Proficy Historian IPC con i sistemi di controllo delle macchine, risparmiando spazio, riducendo la complessità dei cablaggi e collocando l'alimentazione nel punto di controllo. I componenti di qualità industriale e il funzionamento senza ventole riducono al minimo le esigenze di manutenzione, prolungando al tempo stesso la durata della macchina. Con questa soluzione, gli utenti non sono costretti a sacrificare le prestazioni per poter disporre di una piattaforma più compatta.

3) Gestione del ciclo di vita: i robusti IPC sono dotati della tecnologia COM Express. Quando la potenza di elaborazione diventa insufficiente, invece dell'intero IPC e dei cablaggi gli utenti possono rimpiazzare il modulo COM Express con un componente sostitutivo di maggiore potenza, lasciando immutati il resto dell'IPC e i cablaggi.

"L'Industrial Internet rappresenta la prossima rivoluzione nel mondo dell'industria e uno dei suoi principi fondamentali consiste nel monitorare le prestazioni delle macchine per ottimizzare la redditività," ha affermato Rivas. "La soluzione Proficy Historian IPC offre un modo semplice per effettuare la transizione all'Industrial Internet, in quanto consente di raccogliere con facilità i dati dei singoli dispositivi utilizzando le reti dati dell'impianto, con un conseguente miglioramento delle prestazioni."

Per ulteriori informazioni fare clic qui.
The GE Intelligent Platforms Proficy Historian IPC is an integrated data collection and analytics appliance

Simona DelGrande
GE Energy Management
[email protected]
+39 02 48880006
+39 348 0195647


business unit
tags