Skip to main content
Press Release

GE annuncia la vendita delle azioni in GE Capital Interbanca S.p.A a Banca IFIS S.p.A.

July 28, 2016
  • L’operazione è in linea con la strategia di GE di creare un’azienda industriale più semplice e di maggiore valore
  • La vendita totale degli asset di GE Capital ammonta ad oggi a circa US$ 189 miliardi (ENI)

FAIRFIELD, Conn. - 28 luglio, 2016 - GE (NYSE: GE) ha raggiunto un accordo con Banca IFIS S.p.A. per la vendita delle azioni detenute in GE Capital Interbanca S.p.A. in Italia. Il perimetro della transazione comprende i dipendenti e rappresenta circa US$ 3,7 miliardi in termini di attività al netto di passività non finanziarie (ENI) alla fine del primo trimestre 2016. La chiusura dell’operazione, soggetta all’approvazione delle Autorità di Vigilanza e Antitrust, è attesa per la fine del 2016.

GE Capital in Italia offre finanziamenti a medio e lungo termine, finanza strutturata, factoring e leasing a imprese di piccole e medie dimensioni.

Continuiamo nella nostra strategia di dismettere i servizi finanziari che non sono più core per GE, la piattaforma italiana è l’ultima nostra maggiore operazione europea”, ha affermato Keith Sherin CEO di GE Capital. “Siamo orgogliosi di aver raggiunto un accordo con Banca IFIS, una banca in crescita che ha un portafoglio di prodotti e clienti complementare al nostro, e che continuerà a sostenere lo sviluppo dei nostri clienti italiani.”

Come recentemente annunciato, GE si sta focalizzando sui suoi business industriali a maggior valore e sta vendendo la maggior parte degli asset di GE Capital. GE manterrà i servizi finanziari verticali collegati al sostegno dei business industriali di GE.

Dall’annuncio di aprile 2015 GE Capital ha firmato accordi per un valore di circa US$ 189 miliardi e ha già chiuso circa US$ 168 miliardi di queste operazioni.  GE Capital sta rispettando il piano volto a completare l’intero processo di vendita dei business non più core per GE (circa $200 miliardi) entro la fine del 2016. Inoltre, come da piano, GE Capital prevede di distribuire circa $35 miliardi di dividendi a GE, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni delle Autorità di Vigilanza.

GE

GE (NYSE: GE) è l’azienda industriale digitale, che sta trasformando l’industria con macchine e soluzioni guidate da software, connesse, predittive e reattive. GE è organizzata intorno a uno scambio globale di conoscenza, il “GE Store”, attraverso il quale ogni business accede alla stessa tecnologia, mercati, struttura. Ogni invenzione alimenta ulteriormente l’innovazione e l’applicazione in tutti i settori industriali di GE. Grazie alle persone, i servizi, la tecnologia e le dimensioni, GE porta risultati migliori per i clienti parlando il linguaggio dell’industria. www.ge.com

Banca Ifis

Il Gruppo Banca IFIS (IF:IM) è, in Italia, l’unico gruppo bancario indipendente specializzato nella filiera del credito commerciale, del credito finanziario di difficile esigibilità e del credito fiscale. I marchi attraverso cui il Gruppo opera sono: Banca IFIS Impresa (credito commerciale alle PMI che operano nel mercato domestico e per le aziende che si stanno sviluppando verso l’estero o dall’estero con clientela italiana); Banca IFIS Pharma (credito commerciale dei grandi fornitori delle ASL e una business unit dedicata alle soluzioni di finanziamento per le Farmacie); Banca IFIS Area NPL (settore dei crediti di difficile esigibilità assieme a CrediFamiglia, dedicata alla risoluzione positiva dei debiti finanziari); Fast Finance (attività connesse al settore dei crediti fiscali); IFIS Finance (soluzioni finanziarie per le imprese che operano nel mercato polacco). Nel mercato retail, Banca IFIS è presente con il conto deposito rendimax e con il conto corrente contomax. Quotato in Borsa Italiana nel segmento Star, il Gruppo Banca IFIS è una realtà innovativa e in crescita costante.

Investor Contact:

Matt Cribbins, +1 203-373-2424, [email protected]

Media Contact:

Ned Reynolds, +1 203-840-5075, [email protected]
 

Daniela Pradella; Lavinia Piana


business unit
tags